Quantcast
Ads by Muslim Ad Network









at-Talaq Farsi:: Ghodratollah Bakhtiari Nejad 

Ayat
65:1O Profeta! Quando divorziate dalle donne, fatelo all’inizio dei tempi di attesa prestabiliti e tenete conto in modo accurato dei loro periodi prescritti e temete Dio, il vostro Signore. Non scacciatele dalle loro case e non lasciatele andare via, a meno che non siano colpevoli di adulterio provato. Questi sono i limiti posti da Dio. Colui che supera i limiti posti da Dio, in verità compie ingiustizia contro la propria anima. Non sapete se Dio voglia far succedere qualcosa in questo periodo.
65:2Quando poi è stato completato il tempo stabilito, riprendetele con voi in termini equi oppure separatevi da loro in termini equi. Prendete come testimoni due persone tra di voi, che siano giuste e stabilite l’evidenza davanti a Dio. Questo è l’ammonimento dato a coloro che credono in Dio e nell’Ultimo Giorno. Dio prepara sempre per coloro che Lo temono un mezzo per liberarsi dalle difficoltà.
65:3Ed Egli provvede per lui da fonti che non avrebbe mai potuto immaginare. Se qualcuno ripone la sua fiducia in Dio, Egli è per lui sufficiente perché Dio sicuramente consegue il Suo scopo. In verità, per ogni cosa Dio ha posta la giusta proporzione.
65:4Per le donne, che hanno cessato di avere le perdite mensili o che non le hanno ancora avute, se hanno qualche dubbio, il periodo prestabilito è di tre mesi. Per coloro che portano la vita nei loro seni, il loro periodo dura fino a quando non avranno partorito. Dio renderà facile il cammino di coloro che Lo temono.
65:5Questo è il comando di Dio, che Egli vi ha inviato. Se qualcuno teme Dio, Egli rimuoverà da lui i suoi peccati ed aumenterà la sua ricompensa.
65:6Che le donne in iddah vivano nello stile in cui hanno sempre vissuto a seconda dei vostri mezzi. Non date loro fastidio e non diminuite i loro mezzi di sostentamento. Se poi portano la vita nei loro seni, allora spendete per loro fino a quando non avranno partorito. Se allatteranno la vostra progenie, date loro una ricompensa. Mantenete con loro una relazione onorevole e amichevole. Se vi trovate nella difficoltà, lasciate che un’altra donna allatti il bambino alle spese del padre.
65:7Lasciate che una persona facoltosa spenda secondo i propri mezzi,. Che colui che poco possiede, spenda secondo ciò che Dio gli ha dato. Dio non pone alcun peso su nessuna persona al di là di ciò che gli ha concesso. Dopo una difficoltà, Dio subito provvederà di un sollievo.
65:8Quante popolazioni, che si sono oppose con insolenza al comando del loro Signore e dei Suoi messaggeri, abbiamo chiamato a rendere conto, ad una resoconto severo? E abbiamo imposto loro una punizione esemplare.
65:9Allora hanno assaggiato le conseguenze delle loro azioni malvagie e la fine della loro condotta è stata la perdizione.
65:10Dio ha preparato per loro una punizione severa. Quindi, o uomini dotati di comprensione, temeteLo. O voi che avete creduto, Dio vi ha invero inviato un messaggero,
65:11che vi reca i segni di Dio che contengono chiare spiegazioni, per condurre coloro che credono e compiono opere di bene dalla profondità delle tenebre alla luce. Coloro che credono in Dio e compiono opere rette, Egli li ammetterà in giardini sotto cui scorrono i ruscelli dove dimoreranno per sempre. Dio ha preparato per loro le migliori provviste.
65:12Dio è Colui che ha creato i sette cieli e altrettante terre. Fluisce incessantemente dall’alto la Sua volontà creatrice. Sappi che Dio è l’Onnipotente e che Egli abbraccia ogni cosa nella Sua conoscenza.



Share this Surah Translation on Facebook...