Quantcast
Ads by Muslim Ad Network









al-`Ankabut Farsi:: Ghodratollah Bakhtiari Nejad 

Ayat
29:1Alif, Lam, Mim.
29:2Pensano forse che saranno lasciati soli, dopo aver detto: “Crediamo”, e che non saranno sottoposti a delle prove?
29:3Abbiamo provato coloro che li hanno preceduti. In questo modo Dio ha potuto distinguere coloro che si sono mostrati veritieri dai bugiardi.
29:4Coloro che compiono il male, pensano forse che potranno sfuggirCi? Hanno giudicato male.
29:5Coloro che ripongono le loro speranze nell’incontro con Dio nell’Altro Mondo, perché il termine, che Dio ha stabilito, in verità si avvicina. Dio ode e conosce ogni cosa.
29:6Se si impegnano strenuamente, lo fanno a beneficio delle anime loro. Dio basta a Se stesso; non ha bisogno della creazione.
29:7Per coloro che credono e compiono opere buone, allontaneremo tutte le cattive azioni che hanno commesso e li ricompenseremo in relazione alle loro azioni migliori.
29:8Abbiamo comandato all’uomo la gentilezza verso i genitori, ma se ti spingono ad adorare, oltre Me, qualcosa di cui non possedete conoscenza alcuna, non prestate loro obbedienza. Tutti voi tornerete a Me e vi farò comprendere (la verità) di ciò che avete compiuto in vita.
29:9Coloro che credono e compiono opere meritorie saranno ammessi nella compagnia dei virtuosi.
29:10Tra gli uomini ci sono coloro che dicono: “Crediamo in Dio”, ma quando soffrono per la causa di Dio, interpretano l’oppressione degli uomini severa come l’ira divina! Se ti giunge la vittoria dal tuo Signore, dicono: “Siamo sempre stati con te!”. Non è forse Dio Colui che conosce nel modo migliore tutto ciò che si trova nei cuori di tutto ciò che è stato creato?
29:11Dio conosce coloro che credono e coloro che invece sono ipocriti.
29:12Coloro che negano il Vero dicono ai credenti: “Seguite la nostra vita, e noi saremo responsabili delle conseguenze dei vostri errori”. Mai lo faranno. Sono bugiardi.
29:13Costoro porteranno i loro pesi e, oltre i loro, anche quelli degli altri. Nel Giorno del Giudizio saranno chiamati a rendere conto di tutte le falsità che hanno proferito.
29:14Abbiamo inviato Noè al suo popolo ed egli abitò tra loro per mille anni, meno cinquanta. Poi, il diluvio li sommerse, mentre erano ancora intenti a compiere azioni malvagie.
29:15Noi abbiamo salvato lui e i Compagni dell’Arca e abbiamo fatto di quest’ultima un segno per le genti.
29:16E (abbiamo inviato) anche Abramo. Egli disse al suo popolo: “Servite e temete Dio. Questa è la cosa migliore per voi. Se solo comprendeste!
29:17Voi adorate idoli accanto a Dio e inventate falsità! Coloro che adorate, accanto a Dio, non hanno il potere di sostenervi. Cercate quindi il sostentamento presso Dio, serviteLo e siateGli grati. Presso di Lui è il ritorno.
29:18Se rifiutate il messaggio, come hanno fatto generazioni prima di voi, (sappiate che) il dovere del profeta è solo quello di predicare pubblicamente.
29:19Non vedono come Dio ha dato origine alla creazione, e poi la rinnova? Questo è semplice per Lui.
29:20Dì: “Viaggiate attraverso la terra e vedete come Dio ha dato origine alla creazione. Dio di seguito ne produrrà una nuova. Egli detiene il potere supremo su ogni cosa.
29:21Egli punisce chi vuole e mostra misericordia verso chi vuole. Presso di Lui è il ritorno.
29:22Non potrete mai sfuggirGli né in cielo né in terra. Oltre Lui, non avete nessun protettore o aiuto.
29:23Coloro che respingono i segni di Dio e negano il ritorno presso di Lui, devono disperare della Mia misericordia. Costoro soffriranno il più cocente castigo.
29:24Il popolo di Abramo ebbe una sola risposta: “Uccidetelo o bruciatelo”. Dio lo ha salvato dal Fuoco. In verità, in ciò ci sono segni per coloro che credono.
29:25Egli disse: “Voi avete scelto di adorare degli idoli invece di Dio, ma il vostro legame con loro durerà solo in questa vita. Nel Giorno del Giudizio vi disconoscerete e vi maledirete gli uni con gli altri. La vostra dimora sarà il Fuoco e non avrete nessuno che vi aiuti”.
29:26Lot credette e disse: “Lascerò la mia casa per amore del Mio Signore. Egli è Onnipotente, Saggio”.
29:27Abbiamo dato ad Abramo Isacco e Giacobbe e tra i suoi discendenti abbiamo scelto i profeti e i messaggeri della rivelazione. Gli abbiamo garantito una ricompensa in questo mondo e nell’Altro la compagnia dei veritieri.
29:28Ricordate: Lot disse al suo popolo: “Voi compiete azioni abominevoli come nessuno prima di voi.
29:29Vi accostate agli uomini (con desiderio); non rispettate la natura e compite questi ignobili crimini anche nei vostri incontri pubblici? Costoro non diedero alcuna risposta tranne questa: “Portaci il castigo di Dio, se hai detto il vero”.
29:30Egli disse: “O mio Signore! Aiutami contro coloro che commettono il male!”
29:31Quando i nostri messaggeri vennero da Abramo con la buona novella, dissero: “Stiamo per distruggere gli abitanti della tua città, perché sono veramente dei malvagi”.
29:32Egli disse: “Lì abita Lot”. Loro dissero: “Sappiamo bene chi vi abita. Certamente salveremo lui e coloro che lo seguono, eccetto sua moglie, che è tra coloro che sono rimasti indietro”.
29:33Quando i nostri messaggeri giunsero da Lot, si addolorò perché non era in grado di garantire loro protezione. Loro però dissero: “Non temere e non ti addolorare. Siamo qui per condurre in salvo te e coloro che ti seguono, eccetto tua moglie. Ella è tra coloro che rimangono indietro.
29:34Stiamo per inviare sugli abitanti di questa città una punizione dal cielo, perché sono stati ribelli”.
29:35Abbiamo lasciato un segno evidente per tutti coloro che vogliono comprendere.
29:36Agli abitanti di Madyan abbiamo inviato il loro fratello Shu’ayb. Poi egli disse: “O popolo mio! Servite Dio e temete l’Ultimo Giorno. Non commettete il male sulla terra, con l’intenzione di spargere la corruzione”.
29:37Loro però lo rifiutarono. Allora li colse il grande cataclisma e giacquero prostrati nelle loro case al mattino.
29:38Ricordate i popoli degli Ad e dei Thamud. Il loro destino vi apparirà chiaramente dalle tracce delle vestigia delle costruzioni. Satana ha fatto sembrare le loro azioni desiderabili e li ha tenuti lontani dalla Via, anche se era stata data loro intelligenza e capacità di vedere il Vero.
29:39Ricordate Qarun, il Faraone e Haman. Venne da loro Mosè con chiari segni, ma costoro si comportarono con insolenza sulla terra. Non hanno potuto sfuggire alla Nostra punizione.
29:40Ognuno di loro è stato colpito per il crimine commesso. Contro alcuni abbiamo inviato un violento tornado (con una pioggia di pietre). Altri sono stati colti da un immenso cataclisma. Alcuni sono stati inghiottiti dalla terra. Altri furono sommersi dalle acque. Non è stato Dio che ha commesso ingiustizia contro di loro, ma costoro hanno commesso ingiustizia contro le loro stesse anime.
29:41Coloro che scelgono protettori oltre a Dio, assomigliano al ragno, che fila per se stesso la propria tana. Però, la dimora più fragile è quella del ragno. Se solo sapessero.
29:42In verità, Dio conosce chi invocano oltre Lui. Egli è Onnipotente, Saggio.
29:43Queste sono le parabole che presentiamo agli esseri umani. Possono comprenderle però solo coloro che sono in possesso della conoscenza.
29:44Dio ha creato i cieli e la terra secondo verità. In ciò vi sono segni per coloro che credono.
29:45Recita la parte della rivelazione che ti è stata inviata per ispirazione. Stabilisci preghiere regolari, perché la preghiera trattiene dal compiere atti vergognosi ed ingiusti. Il ricordo di Dio è certamente la cosa migliore. Dio conosce bene quello che fate.
29:46Non disputate con le Genti del Libro, eccetto che nel modo migliore, tranne che contro coloro che commettono ingiustizia, ma dite: “Crediamo in ciò che è stato rivelato a noi ed in ciò che è stato rivelato a voi. Il nostro Dio e il vostro Dio è Uno. A Lui ci sottomettiamo (nell’Islam)”.
29:47Così ti abbiamo inviato il Libro. Coloro che comprendono la rivelazione ed alcuni tra coloro che hanno ricevuto la rivelazione precedente credono. Solo coloro che negano il Vero respingono i Nostri segni.
29:48Tu (O Muhammad) non sei stato capace di recitare nessuna rivelazione, prima che questo Libro fosse rivelato. Nemmeno sei stato capace di trascriverlo con la tua stessa mano. Se fosse stato altrimenti, coloro che smentiscono il Vero, avrebbero potuto nutrire dei dubbi.
29:49Il Corano piuttosto è un chiaro messaggio ai cuori di coloro, cui è stata concessa la conoscenza. Sono gli ingiusti che respingono i Nostri segni.
29:50Dicono: “Perché il suo Signore non gli invia dei miracoli?”. Dì: “I miracoli si trovano presso Dio ed io sono solo un ammonitore”.
29:51Per loro non è abbastanza che ti abbiamo inviato il Libro, affinché comunicassi il messaggio? In verità, in esso c’è misericordia e ammonizione per coloro che credono.
29:52Dì: “Basta Dio come testimone tra me e voi. Egli sa che cosa si trova nei cieli e sulla terra. Saranno perdenti coloro che credono in false vanità e rifiutano Dio”.
29:53Ti sfidano ad affrettare il castigo divino su di loro. Se non fosse per il fatto che è stato stabilito un termine, la punizione li avrebbe certamente colti. Per certo li coglierà improvvisamente, mentre non ne sono nemmeno consapevoli.
29:54Costoro ti domandano di affrettare il castigo divino. Certamente l’Inferno inghiottirà coloro che negano il Vero.
29:55Nel Giorno in cui la punizione li coprirà da sopra di loro e da sotto i loro piedi, e una voce dirà: “Assaggiate i frutti delle vostre azioni”.
29:56O Miei servi, che credete! La Mia terra è invero vasta: serviteMi.
29:57Ogni anima dovrà assaggiare la morte. A Noi sarete ricondotti.
29:58A coloro che credono e compiono opere rette, concederemo alte dimore nei Cieli, sotto le quali scorrono ruscelli, dove risiedere: ricompensa eccellente per coloro che compiono il bene,
29:59per coloro che pazientemente perseverano, e ripongono la loro fiducia nel loro Signore!
29:60Quante sono le creature che non si curano del proprio sostentamento? Dio nutre loro e voi. Egli ode e conosce ogni cosa.
29:61Se domandi loro chi la creato i cieli e la terra e ha sottomesso il sole e la luna (alla sua legge), certamente risponderanno: “Dio”. Perché poi si allontanano dal Vero?
29:62Dio garantisce sostentamento abbondante a coloro che desidera tra i suoi servi. Allo stesso modo ne diminuisce la misura. Egli ha piena conoscenza di ogni cosa.
29:63E se domandi loro chi ha inviato la pioggia dal cielo e dona nuova vita alla terra morta, certamente risponderanno: “Dio”. Dì: “Che Dio sia lodato!”. Molti di loro non comprendono.
29:64Che cosa è la vita di questo mondo se non una delizia passeggera e vanità? La vera vita è nell’Altro Mondo, se solo sapessero.
29:65Ora, se si imbarcano, si rivolgono a Dio con devozione esclusiva e sincera. Però, quando li ha condotti salvi sulla terra ferma, attribuiscono ad altri oltre Lui la divinità,
29:66sdegnando i Nostri doni in modo ingrato e dandosi ai piaceri mondani! Presto sapranno.
29:67Non vedono forse che abbiamo posto un santuario sicuro, mentre intorno a loro gli uomini vengono portati via (dalla paura e dal timore). Credono in ciò che è vano e respingono la grazia di Dio.
29:68Chi commette un’ingiustizia peggiore di colui che inventa menzogne contro Dio e respinge la Verità, quando viene a lui? Non c’è forse una dimora nell’Inferno per coloro che respingono il Vero?
29:69Coloro che si sforzano per la nostra causa, certamente li guideremo sul Retto Cammino. In verità, Dio è con coloro che agiscono rettamente.



Share this Surah Translation on Facebook...