Quantcast
Ads by Muslim Ad Network









Yunus Farsi:: Ghodratollah Bakhtiari Nejad 

Ayat
10:1Alif, Lam, Ra. Questi sono i versetti del Libro della saggezza.
10:2Gli uomini si meravigliano del fatto che abbiamo inviato la Nostra ispirazione ad uno di loro, affinché avverta l’umanità del pericolo in cui si trova ed annunci la buona novella ai credenti, che davanti al loro Signore sono considerati veritieri. I miscredenti però dicono: “Costui non è altro che un mago”.
10:3In verità, il vostro Signore è Dio, che ha creato i cieli e la terra in Sei Giorni, poi si è stabilito sul Trono dell’autorità, governando tutte le cose. Nessun intercessore può disputare con Lui senza averne il permesso. Questo è Dio, il vostro Signore. Servitelo. Riceverete il Monito?
10:4Presso di Lui ci sarà il ritorno. La promessa di Dio è vera e sicura. Egli è Colui che ha iniziato il processo della creazione e la ripeterà, così che Egli possa ricompensare con la giustizia coloro che credono e operano il bene. Invece, coloro che Lo rifiutano avranno acqua bollente da bere e un doloroso castigo perché Lo hanno respinto.
10:5Egli è Colui che ha reso il sole una gloria splendente e la luna una luce splendida e ne ha misurato le tappe così che possiate conoscere il numero degli anni e possiate contare il tempo. Dio lo ha creato nella verità e nella rettitudine. Così Egli spiega nel dettaglio i Suoi segni per coloro che comprendono.
10:6In verità, nell’alternanza del giorno e della notte e in tutto ciò che Dio ha creato, nei cieli e sulla terra vi sono segni per coloro che Lo temono.
10:7Coloro, che non ripongono la speranza nell’incontro con Noi, ma sono compiaciuti e soddisfatti della vita presente, non prestano ascolto ai Nostri segni.
10:8La loro dimora è l’Inferno, a causa del male che hanno compiuto.
10:9Coloro che credono, e operano il bene, il loro Signore li guiderà a causa della loro fede. Sotto di loro fluiranno ruscelli in Giardini di Benedizione.
10:10La loro preghiera sarà: “Gloria a Te, o Dio!” E pace sarà il loro saluto! E la fine delle loro preghiere sarà: “Sia gloria a Dio, il Signore dei Mondi!”.
10:11Se Dio dovesse affrettare per gli uomini il male che hanno meritato, così come loro si affrettano verso tutto ciò che considerano bene, tutto sarebbe già stato deciso. Noi però lasciamo coloro, le cui speranze non riposano nell’incontro con Noi, nella loro ribellione, vagando per ogni dove.
10:12Quando una disgrazia coglie l’uomo, egli grida verso di Noi: sdraiato, su un fianco, seduto o in piedi. Però, quando lo liberiamo da ciò che lo affliggeva, procede come se non avesse mai gridato verso di Noi per la disgrazia che lo ha colto! Così le opere degli ingiusti sembrano chiare ai loro occhi.
10:13Abbiamo distrutto generazioni prima di te quando hanno compiuto il male. I messaggeri giunsero con chiari segni, ma non hanno creduto! Così Noi ricompensiamo coloro che peccano!
10:14Poi vi abbiamo resi eredi della terra, dopo di loro, per vedere come vi sareste comportati.
10:15Però, quando consegnammo loro i Nostri Chiari Segni, coloro che non ripongono la speranza nell’incontro con Noi, dicono: “Portaci un Corano diverso da questo o cambialo”. Dì: “Non mi si addice mutarlo. Io non seguo altro che ciò che mi è stato rivelato. Se disubbidissi al mio Signore, dovrei temere la pena di un Grande Giorno”.
10:16Dì: “Se Dio avesse voluto, non ve lo avrei comunicato o Egli non ve lo avrebbe fatto conoscere. Sono rimasto tra di voi per una intera vita: non comprenderete?”
10:17Chi commette una maggiore ingiustizia di colui che mente contro Dio o nega i Suoi segni? Non prospereranno mai coloro che peccano.
10:18Costoro servono, accanto a Dio, cose che non possono né nuocere né dare loro profitto e dicono: “Costoro sono i nostri intercessori presso Dio”. Dì: “Hai informato Dio di qualcosa che Egli non conosce sia in cielo che in terra? Gloria a Lui! Egli è ben al di sopra di quanto Gli attribuiscono”.
10:19L’umanità era una sola nazione, ma poi hanno cominciato a sostenere diverse opinioni. Se non fosse stato per una decisione precedente del loro Signore, le loro differenze sarebbero state risolte.
10:20Dicono:“Perché non gli viene inviato un segno dal suo Signore? Dì: “Solo Dio può conoscere l’invisibile. Attendete dunque, anche io attenderò con voi”.
10:21Quando abbiamo fatto assaggiare all’umanità la misericordia, dopo che l’avversità li aveva colti, iniziarono a complottare contro i Nostri segni: Dì: “Dio è molto più rapido nelle Sue strategie! In verità, i Nostri Messaggeri prendono nota di tutti gli intrighi che tramate!
10:22Egli è Colui che vi ha permesso di viaggiare attraverso la terra e il mare. Quando salgono su battelli, che navigano con un vento favorevole, esultano. Poi giunge un vento di tempesta e le onde li accerchiano da ogni lato e pensano di trovarsi sul punto di venire sommersi. Costoro gridano verso Dio, affermando di credere solo in Lui: “Se ci salvi, mostreremo la nostra gratitudine!”.
10:23Però, quando li salviamo, con insolenza trasgrediscono sulla terra in sfida alla verità! O umanità, la vostra insolenza è volta contro le vostre stesse anime; la vostra insolenza è solo un godimento della vita presente. Alla fine il ritorno è presso di Noi e Noi vi mostreremo la verità di tutto ciò che avete compiuto.
10:24La vita presente assomiglia alla pioggia che Noi facciamo scendere dal cielo, che stimola la crescita delle piante che danno cibo a uomini e ad animali. Poi, fino a quando la terra è rivestita di ornamenti dorati e di rigogliosa bellezza, le persone, a cui appartiene, pensano di detenere il potere di disporre di essa. Poi le giunge il nostro comando di notte o di giorno e la rendiamo secca e spoglia, come se il giorno prima non fosse nemmeno fiorita! Così Noi spieghiamo nel dettaglio i segni per coloro che riflettono.
10:25Però Dio chiama alla dimora della pace. Egli guida chi vuole per una Via che è Retta.
10:26Per coloro che compiono il bene vi è una buona ricompensa ed anche di più. Né la tenebra né la vergogna copriranno i loro volti! Costoro sono compagni del giardino, dove dimoreranno.
10:27Invece, coloro che si sono guadagnati il male, avranno il male come ricompensa. Ignominia coprirà i loro volti e non avranno nessuno che possa difenderli dall’ira di Dio. I loro volti saranno coperti dalla profondità delle tenebre della Notte. Costoro sono i Compagni del Fuoco, dove dimoreranno.
10:28Un giorno li riuniremo tutti insieme. Poi diremo a coloro che ci attribuiscono dei consimili: “Andate nel luogo che vi è proprio! Voi e a coloro che Mi avete associato”. Noi li separeremo e i loro associati diranno: “Non siamo Noi che avete adorato!”.
10:29“Dio è testimone sufficiente per noi e voi. Non abbiamo mai prestato attenzione alla vostra adorazione!”
10:30Allora ogni anima proverà i frutti delle opere che ha compiute. Saranno ricondotti a Dio, il loro legittimo Signore e tutti i loro falsi dei li abbandoneranno.
10:31Dì: “Chi è che vi sostiene nella vita dal cielo e dalla terra? O chi ha il potere sull’udito e sulla vista? E chi trae il vivo dal morto e il morto dal vivo? E chi regola e comanda su tutte le cose? Subito diranno: “Dio”. Dì: “Allora perché non vi mostrate timorati verso di Lui?”.
10:32Costui è Dio, il vostro vero Signore. Tolta la verità, che cosa rimane, se non l’errore? Come, quindi, possono essere distolti dalla Verità?
10:33Questa è la parola del tuo Signore contro coloro che si ribellano. In verità, costoro non crederanno.
10:34Dì: “I vostri associati possono dare origine alla creazione o possono ripeterla?” Dì: “È Dio che dà origine alla creazione e la ripete. Quale falsità state diffondendo?”.
10:35Dì: “Dei vostri associati c’è qualcuno che vi può guidare verso la Verità?” Dì: “È Dio che guida verso la verità”. È Colui che dà la Guida verso la Verità più degno di essere seguito di colui che non trova alcuna guida, a meno che non sia lui stesso guidato? Che cosa vi accade allora? Come giudicate?
10:36La maggior parte di loro non segue nessuna guida tranne le loro fantasie. In realtà, le loro fantasie non saranno loro di aiuto contro la verità. Dio è ben consapevole di quello che compiono.
10:37Questo Corano non può essere stato forgiato da altri che da Dio; al contrario è una conferma delle rivelazioni precedenti e una spiegazione esauriente del Libro proveniente dal Signore dei Mondi, relativamente al quale non vi è dubbio alcuno.
10:38Eppure dicono: “Lo ha forse inventato?” Dì: “Portate una sura come questa e chiamate in vostro aiuto chi potete, oltre a Dio, se quello che dite è vero”.
10:39Costoro accusano di falsità ciò che non conoscono, anche prima che la spiegazione li abbia raggiunti. Allo stesso modo, hanno accusato di falsità coloro che li hanno preceduti. Però vedi quale è la fine di coloro che compiono il male!
10:40Tra di loro ve ne sono alcuni che credono e altri che non credono e il tuo Signore conosce bene coloro che sono lontani dalla corruzione.
10:41Se ti accusano di falsità, dì: “La mia opera a me e la vostra e voi! Voi siete liberi dalla responsabilità per ciò che faccio ed io non sono responsabile per ciò che fate!”
10:42Tra di loro ve ne sono alcuni che pretendono di ascoltarti, ma tu puoi forse fare udire i sordi, se non comprendono?
10:43Tra di loro ci sono alcuni che guardano verso di te, ma tu non puoi guidare i ciechi, se non possono vedere?
10:44In verità, Dio non tratta l’uomo ingiustamente; è l’uomo che commette ingiustizia contro la propria anima.
10:45Un giorno Egli li riunirà e sarà come se avessero dimorato sulla terra per un’ora del giorno. Si riconosceranno gli uni con gli altri e saranno sicuramente perduti coloro che hanno negato che incontreranno Dio e si sono rifiutati di ricevere la Guida.
10:46Sia che Noi ti mostriamo parte di ciò che abbiamo promesso loro o Noi prendiamo la tua anima prima di ciò, in ogni caso presso di Noi è il ritorno. Dio è testimone di tutto quello che fanno.
10:47Ad ogni popolo è stato inviato un messaggero. Quando il messaggero giungerà davanti a loro, saranno giudicati con giustizia e non subiranno alcun torto.
10:48Dicono: “Quando si avvererà questa promessa, se quello che dici è vero?”
10:49Dì: “Io non ho il potere di nuocermi o di concedermi qualche vantaggio, se non con il permesso di Dio. Per ogni popolo vi è un tempo stabilito. Quando il termine è raggiunto, non può essere anticipato o posticipano nemmeno di un’ora”.
10:50Dì: “Non vedete che, se la Sua punizione dovesse giungere di notte o di giorno, quale porzione di essa i peccatori desidererebbero affrettare?
10:51Crederete allora, quando starà per accadere? Sarà detto loro: “È ora? Voi non desideravate forse affrettarla?”
10:52Alla fine sarà detto agli ingiusti: “Provate la punizione durevole! Niente altro che la ricompensa per ciò che avete compiuto!”
10:53Cercano di informarsi su di te: “È forse vero?” Dì: “Per il mio Signore, questa è la Verità e voi non potete certo vanificarla”.
10:54Ogni anima che ha peccato, anche se possiede tutto ciò che si trova sulla terra, non potrà darlo come riscatto. Dichiareranno il loro pentimento, quando vedranno la pena. Però, il loro giudizio avverrà secondo giustizia e non subiranno alcun torto.
10:55Non è forse vero che a Dio appartiene tutto ciò che si trova nei cieli e sulla terra? La promessa di Dio non è forse assolutamente vera? Però, la maggior parte di loro non lo comprende.
10:56Egli è Colui che dà la vita e la prende. A Lui sarete ricondotti.
10:57O uomini! Vi è giunta una direzione dal vostro Signore e una cura per la malattia dei vostri cuori e per coloro che credono una guida ed una misericordia.
10:58Dì: “Che gioiscano nella grazia di Dio e nella Sua misericordia. Questo è meglio delle ricchezze che accumulano”.
10:59Dì: “Vedi che cosa Dio ti ha inviato come sostentamento? Eppure voi proibite alcune cose e altre le permettete”. Dì: “Ve lo ha permesso Lui oppure inventate menzogne contro di Lui?
10:60Che cosa pensano coloro, che inventano delle falsità contro Dio, sul Giorno del Giudizio? In verità Dio è pieno di grazia verso l’umanità, ma la maggior parte di loro è ingrata!
10:61In qualunque situazione ti trovi, qualsiasi parte del Corano tu stia recitando e qualsiasi cosa tu stia facendo, Noi ne siamo testimoni. Non rimane nascosto dal tuo Signore il peso di un atomo sulla terra o in cielo. L’ultima e la più grande di queste cose sono in un chiaro registro.
10:62In verità, presso gli amici di Dio non vi è alcuna tristezza e non dovranno addolorarsi,
10:63coloro che credono e costantemente si guardano dal male.
10:64Per costoro ci sono buone notizie nella vita presente e nell’Altra. Nelle parole di Dio non può esserci alcun mutamento. Questa è invero la felicità suprema.
10:65Che le loro parole non ti addolorino. Tutto il potere e l’onore appartengono a Dio. Egli è Colui che ode e conosce ogni cosa.
10:66In verità, a Dio appartengono tutte le creature nei cieli e sulla terra. Che cosa seguono coloro che adorano come Suoi associati altri falsi dei? Costoro non seguono che fantasie e non fanno altro che mentire.
10:67Egli è Colui che ha fatto la notte affinché possiate trovare riposo e il giorno affinché possano vedere. In verità, in ciò vi sono segni per coloro che ascoltano il messaggio.
10:68Dicono: “Dio ha generato un figlio”-Gloria a Lui! Egli è Auto-sufficiente! A Lui appartiene tutto ciò che si trova nei cieli e sulla terra! Di ciò non ha assolutamente bisogno! Perché pronunciate riguardo a Dio ciò che non conoscete?
10:69Dì: “Coloro che inventano menzogne contro Dio, non prospereranno mai.
10:70Avranno un breve godimento in questa vita. Poi presso di Noi sarà il ritorno e faremo provare loro le pene più severe per le menzogne che hanno proferito”.
10:71Racconta loro la storia di Noè, quando disse al suo popolo: “O popolo mio, se è difficile per voi comprendere che io sia con voi e commemori i segni di Dio, io ripongo la mia fiducia in Lui. Stringete allora un accordo sui vostri piani e tra i vostri associati, che il vostro piano non sia scuro e dubbioso. Fatemi conoscere la vostra sentenza e non fatemi attendere.
10:72Però, se vi voltate indietro, sappiate che non vi domando nessuna ricompensa. La mia ricompensa proviene da Dio e mi è stato comandato di essere tra coloro che si sottomettono alla Sua volontà”.
10:73Costoro lo respinsero, ma Noi abbiamo salvato lui e coloro che erano con lui nell’Arca e li abbiamo resi eredi della terra, mentre abbiamo affogato nel diluvio coloro che hanno respinto i Nostri segni. Allora vedi quale è stata la fine di coloro che erano stati raggiunti dall’avvertimento.
10:74Poi, Noi abbiamo inviato molti messaggeri al loro popolo. Portarono chiari segni, ma costoro non avrebbero creduto ciò che avevano in precedenza rifiutato. In questo modo poniamo un sigillo sul cuore dei peccatori.
10:75Poi, inviammo Mosè e Aronne al Faraone e ai suoi ministri con i Nostri segni. Costoro però erano arroganti. Erano un popolo dedito al peccato perché avevano deciso di recidere ogni legame con Dio e di rifiutarLo.
10:76Però, quando giunse loro la verità proveniente da Noi, dissero: “Questo è un evidente sortilegio!”.
10:77Mosè disse: “Dite questo riguardo la verità, quando vi ha raggiunti? È questo un sortilegio?” Coloro che compiono sortilegi non prospereranno.
10:78Dicono: “Sei venuto da noi per distoglierci dalle vie che i nostri padri seguivano, al fine che tu e tuo fratello acquistiate grandezza nella terra? Noi non crederemo in voi!”.
10:79Il Faraone disse: “Portatemi ogni mago esperto”.
10:80Quando giunsero i maghi, Mosè disse loro: “Gettate ciò che desiderate”.
10:81Quando lo ebbero fatto, Mosè disse: “Ciò che avete portato è magia. Sicuramente Dio la vanificherà, perché Lui non lascia prosperare coloro che spargono la corruzione”.
10:82Dio, attraverso le Sue parole, conferma e stabilisce la Sua Verità, per quanto i peccatori possano detestarlo.
10:83Però nessuno credette in Mosè, tranne alcuni figli del suo popolo, a causa della paura della persecuzione del Faraone e dei suoi nobili. Certamente il Faraone era un tiranno sulla terra e qualcuno che aveva violato ogni limite.
10:84Mosè disse: “O popolo mio! Se veramente credete in Dio, riponete in Lui la vostra fiducia, se vi sottomettete realmente al suo Volere”.
10:85Risposero: “In Dio riponiamo la nostra fiducia. Nostro Signore, non renderci una prova per coloro che praticano l’oppressione,
10:86e salvaci per la Tua misericordia da coloro che Ti respingono”.
10:87Noi ispirammo Mosè e suo fratello con questo messaggio: “Provvedi di dimore per il tuo popolo in Egitto. Trasformate le vostre abitazioni in luoghi di culto e stabilite preghiere regolari e date la buona novella a coloro che credono!”.
10:88Mosè pregò: “Nostro Signore!Tu hai concesso al Faraone e ai Suoi nobili splendore e ricchezza in questa vita presente, e così, Nostro Signore, hanno scacciato gli uomini dalla tua via. Distruggi, nostro Signore, la loro ricchezza e invia durezza nei loro cuori cosicché non crederanno fino a quando non vedranno una pena terribile”.
10:89Dio ha affermato: “La vostra preghiera, Mosè e Aronne, è accettata! State ritti e non seguite il cammino di coloro che non sanno”.
10:90Conducemmo i Figli d’Israele attraverso il mare. Il Faraone e le Sue armate li seguirono con insolenza e a loro malgrado. Alla fine, quando affogammo nel mare il Faraone e le sue truppe, costui disse: “Credo che non ci sia altro dio che Colui che i Figli d’Israele adorano. Io sono tra coloro che si sottomettono a Dio”.
10:91Gli venne detto: “Solo adesso? Però, poco tempo prima sei stato ribelle, hai commesso violenza e sparso la corruzione.
10:92Oggi Noi salveremo il tuo corpo. Che tu possa essere un segno per coloro che verranno dopo di te! Però, in verità, molti tra gli esseri umani non prestano ascolto ai Nostri Segni!”.
10:93Ponemmo i Figli d’Israele in un luogo meraviglioso e concedemmo loro sostentamento in abbondanza. Caddero nello scisma, dopo che la conoscenza venne data loro. In verità, Dio giudicherà tra loro riguardo le loro differenze nel Giorno del Giudizio.
10:94Se sei in dubbio riguardo a ciò che Noi ti abbiamo rivelato, chiedi a coloro che hanno letto il Libro prima di te. La verità ti è giunta dal tuo Signore. Così non essere tra coloro che dubitano.
10:95Non essere tra coloro che rifiutano i segni di Dio o saresti tra coloro che periscono.
10:96Coloro contro cui la Parola del tuo Signore è stata verificata non crederebbero,
10:97anche se fosse portato davanti a loro ogni segno- fino a quando non vedranno per se stessi una pena gravosa.
10:98Perché non vi è stata una singola città, tra quelle cui abbiamo inviato un monito, che abbia creduto, così che avrebbero potuto beneficare della fede, tranne il popolo di Giona? Quando credettero, Noi rimuovemmo da loro la pena dell’ignominia nella vita del presente e abbiamo permesso loro di godere della loro esistenza per un poco!
10:99Se fosse stata la volontà del Signore, tutti loro avrebbero creduto. Avrebbero creduto tutti coloro che si trovano sulla terra. Vorresti, dunque, convincere l’umanità a credere contro il loro volere?
10:100Nessuna anima può credere, eccetto che per volontà di Dio. Egli condurrà alla disgrazia coloro che non utilizzano la propria ragione.
10:101Dì: “Guardate a ciò che si trova nei cieli e sulla terra”. Né segni né ammonitori sono di beneficio a coloro che non credono.
10:102Non si aspettano altro da ciò che è accaduto agli uomini che sono vissuti prima di loro? Dì: “Attendete, perché anche io attenderò con voi!”
10:103Alla fine, Noi abbiamo salvato i Nostri messaggeri e coloro che credono. È nostro dovere salvare coloro che credono!
10:104Dì: “O uomini! Se nutrite dubbi sulla mia religione, io non adoro ciò che voi adorate altro da Dio! Però io adoro Dio, che prenderà le nostre anime al momento della morte. Mi è stato comandato di essere tra i credenti”.
10:105E poi: “Rivolgete il volto verso la religione con vera pietà e non siate mai tra i miscredenti”.
10:106“Non invocate, altri da Dio, che non possono né giovarvi né nuocervi. Se lo faceste, saresti sicuramente tra coloro che commettono ingiustizia”.
10:107Se Dio ti toccasse con una sventura, nessuno potrà rimuoverla tranne Lui. Se Egli desidera per voi qualche beneficio, nessuno può prevenire la Sua grazia. Egli fa sì che la Sua grazia raggiunga i servi che Lui desidera. Egli è Perdonatore, Misericordioso.
10:108Dì: “O uomini! Ora vi ha raggiunto la verità proveniente dal vostro Signore! Coloro che ricevono la Guida, lo fanno per il bene delle loro stesse anime. Invece, coloro che si perdono, lo fanno a loro discapito. Non sono responsabile della vostra condotta”.
10:109Segui l’ispirazione che ti è stata inviata, sii paziente e costante, fino a quando Dio deciderà. Egli è il migliore dei giudici.



Share this Surah Translation on Facebook...